Fremantle Ports approva la prima operazione di bunkeraggio GNL in Australia

/Fremantle Ports approva la prima operazione di bunkeraggio GNL in Australia

Fremantle Ports approva la prima operazione di bunkeraggio GNL in Australia

2016_08_18_australia-lngbunker-1ago

Per la prima volta in Australia EVOL LNG ha ricevuto l’approvazione di Fremantle Ports per le operazioni di bunkeraggio GNL, fornendo così l’accesso a un più “pulito” carburante alternativo per la navigazione delle imbarcazioni alimentate a GNL che approdano nel Porto di Fremantle. Questo risoluzione arriva dopo che Woodside ha annunciato in aprile che è stato firmato un contratto quinquennale con la società norvegese Siem Offshore Australia Pty Ltd per la consegna della prima imbarcazione di supporto marino alimentata a GNL in Australia il prossimo anno.

Dal 2001, EVOL LNG ha gettato le basi per la gestione in sicurezza del GNL nella generazione energetica australiana, nei mercati dei trasporti e dell’industria. EVOL LNG è gestita da Kleenheat, parte di Westfarmers Chemicals, e Energy & Fertilisers, parte di Westfarmers Limited.

La disponibilità di GNL come carburante, che sarà consegnato dall’impianto Kwinana di EVOL LNG, farà si che le navi alimentate a GNL transitino dal porto e fornirà un’altenativa ai traghetti locali e alle navi commerciali che puntano a più bassi costi ed emissioni inquinanti. Fremantle Port farà parte inoltre di una rete globale di bunkeraggio GNL che include i più grandi porti d’Europa, Nord America, Qatar, Singapore, Giappone e Korea e più di 40 altri porti presenti in tutto il mondo.

Il Business Manager di EVOL LNG, Nick Rea, ha dichiarato di essere convinto che la flotta globale di navi alimentate a GNL continuerà a crescere e che EVOL LNG è stata bene posizionata per supportare questa crescita. “La nostra decisione di fornire il bunkeraggio GNL all’industria navale si basa su una strategia di lungo periodo. Nei decenni passati, abbiamo visto un numero di navi a GNL in servizio nel mondo crescere senza sosta da una manciata a più di 70, con ulteriori 80 imbarcazioni che saranno costruite negli anni a venire,” ha dichiarato Rea.

EVOL LNG fornirà ai propri clienti GNL a un prezzo competitivo rispetto al diesel marino a basso zolfo e rifornirà le navi alla velocità di 45 tonnellate di GNL all’ora, un tempo comparabile al rifornimento classico di tradizionale carburante.

Source: EVOL LNG/ngvjournal.com

By |2016-08-11T16:50:10+02:00Agosto 18th, 2016|Slider|0 Comments

Leave A Comment

Powered by WishList Member - Membership Software