Il Governo Russo approva il primo porto per il bunkeraggio GNL del Paese

/Il Governo Russo approva il primo porto per il bunkeraggio GNL del Paese

Il Governo Russo approva il primo porto per il bunkeraggio GNL del Paese

2016_08_17_rusia-lngbunkering-28jul

La Marina Federale Russa e l’Agenzia per il Trasporto su Fiume (Rosmorrechflot) ha autorizzato la richiesta di LNG-Gorskaya LLC di avviare la costruzione del primo porto a GNL della Russia a San Pietroburgo. L’azienda ha intenzione di mettere in servizio l’infrastruttura verso la fine del 2018 e di iniziare le attività di vendità di GNL nel gennaio 2019.

“Il progetto che sarà implementato da LNG-Gorskaya sulle rive del golfo di Finlandia è finalizzato alla definizione del più efficiente produttore russo di GNL con la propria flotta per assicurare la fornitura di GNL ai consumatori europei e per il bunkeraggio delle imbarcazioni nel Mar Baltico,” ha dichiarato l’azienda in una nota.

La prima fase del progetto comprende la costruzione di tre serbatoi per il bunkeraggio con una capacità del serbatoio di 7.000 metri cubi di infrastruttura on-shore al Gorskaya point (molo, cremagliera di carico e gasdotto) e alla creazione di numerosi terminal GNL in Finlandia, Germania e Svezia.

Il GNL sarà prodotto dagli stabilimenti assemblato su tre chiatte statiche. L’impianto sarà in grado di gestire 1,968 miliardi di metri cubi di gas naturale ogni anno in 1.260 tonnellate di GNL. I tre stabilimenti con una capacità annua di 656 milioni di metri cubi ognuno saranno messi in esercizio fase dopo fase.

Il GNL sarà erogato ai consumatori grazie ai serbatoi di bunkeraggio tramite serbatori stoccaggio di GNL. I serbatoi saranno impiegati per il bunkeraggio delle imbarcazioni nel Golfo della Finlandia attraverso le operazioni ship-to-ship.

Fonte: LNG-Gorskaya/ngvjournal.com

By |2016-08-11T15:54:55+02:00Agosto 17th, 2016|Slider|0 Comments

Leave A Comment

Powered by WishList Member - Membership Software