Annunciato il primo traghetto GNL nel Mediterraneo

/Annunciato il primo traghetto GNL nel Mediterraneo

Annunciato il primo traghetto GNL nel Mediterraneo

Baleària, una delle compagnie di navigazione pioniere nell’utilizzo del GNL in tutto il mondo, ha presentato alla Fiera Internazionale del Turismo di Madrid i primi due traghetti alimentati da questa energia pulita che opererà nel Mediterraneo. Costruite presso il cantiere navale italiano Cantiere Navale Visentini, queste due innovative navi sono dotate di motori dual fuel a doppia alimentazione a petrolio combustibile e GNL (con una potenza di 20.600 KW) e forniranno servizio nelle Isole Baleari.

Il presidente di Baleària Adolfo Utor ha sottolineato che l’impegno dell’azienda nei confronti dell’ambiente “è un obiettivo strategico, basato sull’utilizzo del GNL, oltre che di altre energie pulite, e sull’eco-efficienza della flotta”.  L’uso di questo combustibile ecologico ha un impatto immediato sulla qualità dell’aria e sull’effetto serra”, ha dichiarato. Le nuove navi saranno denominate Hypatia di Alessandria e Marie Curie.

Baleària investirà 200 milioni di euro nella costruzione di queste due navi intelligenti, pioniere del Mediterraneo, con caratteristiche identiche: 186,5 metri di lunghezza, velocità massima di 24 nodi e capacità per 810 persone, 2.180 metri lineari di carico e 150 veicoli. “Stiamo lavorando su due navi intelligenti nelle quali la digitalizzazione dei servizi a bordo sarà un valore aggiunto, che renderà il viaggio un’esperienza unica”, ha spiegato Utor.

Attualmente la Hypatia di Alessandria, che dovrebbe essere consegnata alla compagnia di navigazione nel febbraio 2019, ha praticamente completato lo scafo e i motori principali installati, mentre le cisterne saranno aggiunte nelle prossime settimane. Per quanto riguarda Marie Curie, il 30% dello scafo è già stato costruito e i lavori d’installazione sono in corso.

Utor ha ricordato che Baleària è già un pioniere nell’uso del GNL: per alcuni mesi il traghetto Abel Matutes opera nei porti di Palma e Barcellona con il primo motore ausiliario di GNL in Spagna. Inoltre, ha sottolineato che si prevede di potenziare alcune navi della flotta in modo che possano essere spinte da questo combustibile pulito.

Fonte: Baleària/ngvjournal.com

By |2018-02-09T12:07:57+00:00febbraio 9th, 2018|Slider|0 Comments

Leave A Comment

Powered by WishList Member - Membership Software