PitPoint continua a espandere la sua rete tedesca di stazioni di GNC. Nel primo trimestre di quest’anno, il fornitore internazionale di carburanti puliti ha aggiunto tre nuove sedi e ora offre CNG in quasi 40 stazioni di servizio in Germania. “Grazie alle loro posizioni convenienti, le nuove stazioni di CNG sono una buona aggiunta al nostro portafoglio esistente e contribuiscono alla nostra continua espansione strategica in Germania”, ha detto Malte Hock, Responsabile Vendite di PitPoint Germania.

Gli erogatori sono situati in posizioni strategiche nelle stazioni Total: Ilmenau (Grenzhammer 4) nel bacino idrografico di Erfurt, vicino alle autostrade A4 e A71, dove PitPoint gestisce altre due stazioni di CNG; Dreieich (Darmstädter Straße 92) un distributore di gas, vicino a Francoforte e alla rete autostradale circostante; e Luckenwalde (Salzufler Allee 40) 50 chilometri a sud di Berlino, vicino al centro città di Luckenwalde e a uno dei suoi parchi commerciali.

PitPoint, che lavora a stretto contatto con i gestori di flotte per la fornitura di carburanti alternativi e più puliti attraverso la rete esistente e per progetti di nuova costruzione, ha già creato un’ampia rete di stazioni di rifornimento di GNC nei Paesi Bassi, in Belgio, Germania e Francia. Recentemente ha aperto la prima stazione di rifornimento di GNC a Bruxelles. Questa iniziativa è stata resa possibile grazie al sostegno del progetto BENEFIC che fa parte del programma europeo “Connecting Europe Facility”, finanziato dalla Commissione Europea.

L’impianto si trova presso la stazione di servizio Lukoil in Boulevard du Triomphe 166, 1160 Auderghem. “Lo sviluppo di una fitta rete di GNC è la nostra priorità assoluta, e con l’apertura della stazione di Auderghem stiamo facendo un altro passo in questa direzione. In questo modo sarà ancora più facile passare al GNC sia per i clienti privati che per quelli professionali”, ha commentato il Country manager Geert Degroote.

Fonte: PitPoint/ngvjournal.com