Shell rifornisce di carburante la prima nave alimentata a GNL della Containerships a Rotterdam

/Shell rifornisce di carburante la prima nave alimentata a GNL della Containerships a Rotterdam

Shell rifornisce di carburante la prima nave alimentata a GNL della Containerships a Rotterdam

Containerships ha annunciato che la sua prima nave portacontainer alimentata a GNL, la M/S Containerships Nord, ha effettuato con successo il suo primo rifornimento di GNL nel porto di Rotterdam. Circa 240 tonnellate di GNL sono state rifornite alla nave, una quantità che può consentirle di realizzare un viaggio di andata e ritorno da Rotterdam a San Pietroburgo e tornare a navigare due volte attraverso il Canale di Kiel. La nave ha iniziato a navigare dalla Cina verso l’Europa a dicembre e ha raggiunto le acque europee dopo due settimane e mezzo di navigazione, dopo aver superato il Canale di Suez.

Il primo rifornimento GNL è stato effettuato da nave a nave, la Cardissa, la Shell Bunker Vessel. In futuro, il bunkeraggio sarà effettuato tramite un normale ormeggio operativo contemporaneamente alle operazioni di carico e scarico. Ciò significa che non si verificheranno svantaggi in termini di efficienza operativa rispetto alle tradizionali navi a petrolio.

Tahir Faruqui, Direttore Generale, Shell Global Downstream LNG, ha dichiarato: “Siamo orgogliosi di fornire alle navi container un combustibile più pulito e sostenibile per l’industria navale. Il rifornimento di GNL è un’operazione molto sicura e non vediamo l’ora di condurre in futuro operazioni simultanee con le navi container”.

Tre navi gemelle seguiranno la stessa rotta di M/S Containerships Nord dopo la loro consegna nel corso dell’anno. Dopo aver ricevuto le prossime due nuove imbarcazioni, Containerships potrà iniziare ad offrire ai propri clienti un servizio globale basato sul GNL. Queste navi hanno un’autonomia di 14 giorni con il GNL e saranno rifornite una volta per ogni viaggio di andata e ritorno durante il loro servizio regolare tra i porti principali di Containerships nel Mare del Nord e nel Mar Baltico.

Nell’ambito dell’accordo firmato da Containerships e Shell, Shell fornirà il GNL per le navi container via bunkeraggio nave-nave nel porto di Rotterdam. Tutte le nuove costruzioni saranno rifornite da navi bunker Shell, compresa la Cardissa.

Fonte: Containerships/ngvjournal.com

By |2019-02-13T13:42:48+00:00Febbraio 13th, 2019|Senza categoria|0 Comments

Leave A Comment

Powered by WishList Member - Membership Software