Il fornitore di GNL con sede ad Amburgo, Nauticor e Fr. Fassmer, con sede a Motzen/Berna, hanno avviato la cooperazione in progetti per la nuova costruzione e retrofitting di navi alimentate a GNL. Entrambe le società sono leader nella creazione di GNL come carburante per le navi, con Nauticor che fornisce GNL in modo completo ai clienti marittimi dell'Europa nordoccidentale e Fassmer che è un cantiere navale esperto per navi a propulsione alternativa. Attraverso la cooperazione le due società sperano di generare effetti sinergici per la messa in servizio di navi di nuova costruzione o retrofit, che sono state equipaggiate con motori a GNL e i rispettivi componenti del sistema.

Il primo progetto condotto nell'ambito della nuova cooperazione è stato la messa in servizio e il primo bunkeraggio di GNL della nave da ricerca “Atair” presso il cantiere Fassmer nel febbraio 2020. Fassmer si è aggiudicata il contratto per la costruzione della nuova nave per il rilievo marino, la ricerca di relitti e la ricerca di relitti per l'Agenzia Federale Tedesca Marittima e Idrografica (BSH). La nave dovrebbe entrare in servizio nel 2020 e sostituirà la precedente con il medesimo nome. Il team di Nauticor responsabile dell'acquisto e del trasporto del GNL per il bunkeraggio iniziale ha supportato Fassmer nell'esecuzione dell'operazione. Inoltre, Nauticor garantirà la fornitura di GNL per tutto il periodo di prova del GNL.

“I clienti del cantiere beneficeranno in modo significativo della collaborazione tra le due società. Oltre all'esperienza nella costruzione e nel retrofitting di navi con motori GNL, i clienti beneficeranno delle conoscenze specialistiche di Nauticor in materia di approvvigionamento, stoccaggio e trasporto di GNL, nonché delle nostre conoscenze sull'esecuzione di operazioni di bunkeraggio di GNL per le navi. Questa operazione iniziale di successo di bunkeraggio di GNL per la “Atair” illustra chiaramente l'importanza della cooperazione per progetti innovativi, come la prima nave da ricerca tedesca che funziona a GNL”, ha dichiarato Richard Schröder, CEO di Nauticor.

“Come uno dei pochi cantieri navali in Europa con esperienza nella costruzione di navi alimentate a GNL, notiamo un crescente interesse per le nuove costruzioni e i retrofit dotati di propulsione ecologica. Grazie alla proficua collaborazione con Nauticor siamo stati in grado di preparare e condurre il bunkeraggio del GNL in modo efficiente e sicuro. In questo modo, vengono creati ulteriori incentivi per le compagnie di navigazione a utilizzare il GNL come carburante. Non solo beneficiano dei vantaggi ambientali del GNL, ma anche dei vantaggi economici generati dall'utilizzo del carburante”, ha commentato il responsabile del progetto di Fassmer, Christian Schmidt.

Fonte: Nauticor/ngvjournal.com