L'infrastruttura per la mobilità a idrogeno cresce in Germania: presso la stazione di rifornimento TOTAL “Karlsruher Straße” a Rastatt/Baden-Württemberg è ora possibile anche il rifornimento di idrogeno. La joint venture H2 MOBILITY ha realizzato la struttura di rifornimento insieme ai partner TOTAL e Linde. In Germania ci sono ora un totale di 83 stazioni di servizio pubbliche per il rifornimento di idrogeno, di cui 23 presso le stazioni TOTAL e 14 solo nel Baden-Württemberg.

“L'idrogeno gioca un ruolo importante nella trasformazione del settore della mobilità. Elevata autonomia, brevi tempi di rifornimento e zero emissioni locali sono i criteri decisivi”, ha commentato Nikolas Iwan, amministratore delegato di H2 MOBILITY Deutschland GmbH & Co. KG.

“Dal 2002 TOTAL Deutschland è coinvolta in progetti di ricerca e progetti pilota per lo sviluppo dell'infrastruttura dell'idrogeno. Altri progetti TOTAL a Neuruppin, Erfurt e Amburgo sono in fase di completamento o in costruzione. Altri progetti a Saarbrücken e Friburgo sono in fase di progettazione. Con la realizzazione dell’infrastruttura vogliamo inviare un chiaro segnale al mercato, insieme ai nostri partner”, ha dichiarato Jan Petersen, direttore Mobility & New Energies, che guida l'espansione dell'infrastruttura per i concetti di mobilità alternativa di TOTAL Deutschland.

La stazione di rifornimento di Rastatt, dotata della tecnologia ad alta efficienza del compressore ionico Linde, offre una seconda possibilità di rifornimento per i veicoli a idrogeno nella zona di Karlsruhe/Baden-Baden. La sua posizione in Karlsruher Straße 16, non lontano dall'autostrada A5, consente di poter rifornire anche lungo l’asse di percorrenza nord-sud, molto frequentato, nella valle del Reno. La struttura ha una capacità complessiva di circa 200 chilogrammi di idrogeno, abbastanza per rifornire 40-50 veicoli al giorno.

L'impianto è stato realizzato da H2 MOBILITY, una joint venture tra Air Liquide, Daimler, Linde, OMV, Shell e TOTAL, che si è posta l'obiettivo di raggiungere in breve tempo il traguardo delle 100 stazioni di servizio in Germania. Questo segnerà un passo importante verso la fornitura di idrogeno a livello nazionale e il lancio sul mercato di veicoli a idrogeno. Il progetto è sostenuto dalla Commissione europea nell'ambito della rete transeuropea dei trasporti (TEN-T CEF) nel progetto Connecting Hydrogen Refueling Stations (COHRS).

Fonte: H2 MOBILITY/ngvjournal.com