Mariarosa Baroni, Presidente del Consorzio NGV Italy, durante un'intervista rilasciata alla rivista CH4 ha sottolineato l'importanza del metano e del biometano per una riduzione rapida e significativa dell'inquinamento cittadino.

“Ngv Italy sta pensando di lanciare una forte campagna di sostengo al retrofit delle auto. In questa fase di emergenza Covid-19, riteniamo che i consumatori abbiamo grossi problemi a sostituire l’auto non solo con il nuovo ma anche con l’usato, e noi vogliamo dare una mano. Vorremmo far capire ai decisionmaker che serve una campagna di retrofit sulle auto più inquinanti e che non si può sperare di sostituirle tutte con elettrico o vetture Euro 5-6. Metano e biometano sono la risposta pronta e accessibile a tutti. La campagna di retrofit deve comprendere anche i mezzi di Tpl perché la tecnologia dual fuel diesel – Cng/bio/Lng è pronta, ben collaudata e permetterà di gestire mezzi pubblici molto più ecologici con un effetto notevole per l’inquinamento.”

A chi critica il prezzo elevato del metano, la dottoressa Baroni risponde così:

Certo oggi il problema che il metano sconta è il costo superiore del serbatoio ma stiamo lavorando ad una soluzione per portare l’impianto al livello più economico possibile. Inoltre, abbiamo chiesto incentivi differenziati proprio in virtù di questi costi. Inoltre, ad oggi c’è il self-service che è una novità molto importante, una possibilità concreta che darà una svolta al nostro settore.”

Parlando del crescente interesse verso l'elettrico a livello istituzionale e nella società, la Presidente riconosce il grande lavoro svolto dalle lobby ma sostiene che l'elettrico non può essere l'unica soluzione se si vuole garantire una decarbonizzazione rapida ed efficace. Pertanto, NGV Italy lavora affinché venga promosso un ventaglio di soluzioni che possano parallelamente contribuire al raggiungimento della neutralità tecnologica.

Elettrico, metano, biometano infine idrometano e idrogeno possono coesistere e assicurare una graduale decarbonizzazione non solo sulle auto ma anche su imbarcazioni, trattori, camion, treni.

Per l'intervista completa clicca qui: Intervista Mariarosa Baroni CH4